TORTA PASQUALINA


INGREDIENTI 

PER LA PASTA BRISEE 

100 g di Burro freddo
200 g di Farina
50 g di Acqua fredda
Sale fino 1 pizzico


PER LA FARCITURA


1/2 kg di spinaci in foglia
350 gr di ricotta
4 cucchiai parmigiano
1 cipollotto fresco piccolo
1 cucchiaio di olio evo
5 uova
sale q.b.


PROCEDIMENTO

Preparate l’impasto di brisèe. A mano in una ciotola o in planetaria unite gli ingredienti fino a formare una palla, avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo. Lavate e sbollentate in acqua salata gli spinaci. Scolateli e strizzateli bene. Fate soffriggere il cipollotto in una padella, unite gli spinaci strizzati, l'olio e aggiustate di sale. Spadellate qualche minuto per insaporire e per fare asciugare completamente i liquidi. 

Fate raffreddare completamente e sminuzzateli in modo grossolano, con le lame di un robot. Aggiungete la ricotta ben sgocciolata, il parmigiano, il sale e un uovo. Mescolate con la forchetta fino ad ottenere una farcia cremosa. Riprendete la pasta brisèe dal frigo, dividetela in due parti e stendetela in una spianatoia con uno spessore di 1/2 cm, in modo da ricavarne due dischi, dei quali, uno, sufficientemente grande per rivestire anche il bordo della teglia. Adagiate la sfoglia in una teglia apribile, rivestita di carta forno. Versate la farcia di spinaci e ricotta. Create tre cavità in cui verserete le uova. Posizionate un uovo col guscio al centro. Operate un foro centrale nella seconda sfoglia e richiudete la torta pasqualina adagiandola e facendo coincidere il foro con l'uovo centrale. Sigillate il bordo esterno e, con la pasta eventualmente rimasta, formate dei cordoncini per decorare la superficie. Bucherellate la superficie. Spennellate con un uovo.

Cuocete in forno statico a 200° preriscaldato per circa 20 minuti nella parte medio bassa del forno, poi abbassate a 180° e ultimate la cottura per ancora 15 – 20 minuti fino a doratura. Sformate e lasciate intiepidire. La Torta pasqualina è pronta!