YORKSHIRE PUDDING


INGREDIENTI PER 12 PZ

PREPARAZIONE

Versate in una teglia da muffin antiaderente l’olio di semi, distribuendolo equamente fra gli scomparti. Inserite la teglia nel forno statico preriscaldato a 200° e fate scaldare l’olio per circa 15 minuti. Nel frattempo, in una ciotola, unite le uova, il latte, il sale e il pepe e mescolate con una frusta a mano; incorporate poi la farina e mescolate fino ad ottenere una pastella liscia e omogenea. Riprendete la teglia dal forno con l’olio bollente e versate la pastella negli scomparti fino a due terzi della loro altezza. La pastella comincerà a cuocersi, quindi inserite la teglia nel forno e proseguite la cottura per 25/30 minuti, senza mai aprire il forno, finchè i "bignè" risulteranno belli dorati. Se saranno cotti al punto giusto non si sgonfieranno e per consistenza e sapore risulteranno del tutto simili a dei bignè.  Fate intiepidire prima di sfornare e servire il vostro yorkshire pudding! 

Lo yorkshire pudding è un tradizionale contorno della cucina anglosassone, tipicamente abbinato a secondi di carne come arrosti. Simile a un bignè o a un piccolo panino cavo all'interno, puó peró essere servito come antipasto farcito con crema spalmabile tipo philadelphia,  salmone e qualche foglia di insalata oppure con una crema pasticcera salata e bresaola oppure rost-beef. Essendo di sapore neutro, si abbina perfettamente anche ad ingredienti dolci, come marmellata, crema pasticcera o crema di nocciola ed una spolverata di zucchero a velo.