Annamaria



Le mie passioni più grandi? Cucinare e dipingere ma veramente non sono né cuoca né pittrice di professione, sono una persona che ama creare cose belle e buone e possibilmente genuine partendo anche da materiali semplici e umili da elevare e rendere nobili; mi considero una persona versatile ed eclettica e mi piace esprimere la mia personalità attraverso la produzione di oggetti, pietanze, intingoli più o meno creativi. L’accostamento tra cibo e arte a me viene naturale perché ritengo che la cucina fondamentalmente sia arte. Ormai gli ingredienti utilizzati tendono a essere interscambiabili (vedi coloranti commestibili usati in cucina o ingredienti alimentari come caffé, vino ecc. usati in pittura, ricordo alcune opere di Miró realizzate con l’uso del caffé al posto dei colori) così come risultano essere fondamentali, in entrambi i campi, le forme ed i colori. Nelle mie creazioni ci deve essere un aspetto, un ingrediente, un sapore originale per cui il risultato non deve essere scontato. Terminata “l’opera” devo provare quel non so che di appagante e di gratificante, felicità insomma. Tutto ció mi stimola ad operare in più direzioni, dalla cucina alla pittura fino al bricolage. Da sempre però, il mio cuore, batte più forte per la CUCINA che con i suoi sapori e profumi ha indubbiamente qualche passo in più. Il pallino per il perfezionismo mi perseguita ma la PASSIONE é la chiave di tutto.❤️